Perimenopausa

Perimenopausa Significato

Il significato di Perimenopausa è "in prossimità alla menopausa" e fa riferimento al tempo durante il quale il corpo femminile compie il naturale passaggio alla menopausa, segnando la fine del periodo produttivo della sua vita. 

La perimenopausa è anche chiamata transizione menopausale.

Età Perimenopausa - Quando Inizia?

Le donne iniziano la perimenopausa in età diverse. 

In alcuni casi i segni di progressione verso la menopausa, come l'irregolarità mestruale, a volte compaiono dopo i 40 anni. 

Moltissime donne avvertono cambiamenti già verso i 30 anni.

Perimenopausa e Ciclo

Gli estrogeni fanno parte dei principali ormoni femminili ed il livello di questi aumenta e diminuisce in modo non lineare durante la perimenopausa

Durante la Perimenopausa I cicli mestruali possono dilatarsi od accorciarsi e potresti iniziare ad avere cicli mestruali in cui le tue ovaie non rilasciano un uovo (ovulazione). 

Spesso capita che alcune donne manifestino sintomi pressochè simili alla menopausa, come secchezza vaginale, problemi di sonno e vampate di calore.

Sono disponibili trattamenti 100% naturali per alleviare questi sintomi come l' Aloe Ferox Phyotocomplex

Perimenopausa - Quando Termina?

In alcuni casi può durare anche fino a 5 anni,  normalmente dopo 12 mesi senza ciclo mestruale, ufficialmente si arriva alla menopausa ed il periodo di perimenopausa è terminato.

Perimenopausa Sintomi

In questo viaggio di transizione verso la menopausa si possono verificare lievi ed impercettibili cambiamenti corporei ed altri invece molto evidenti.

Potresti dover affrontare:

Periodi irregolari

Quando l'ovulazione diventa più imprevedibile, l'intervallo mestruale può essere più lungo o più breve, il flusso può essere da leggero a intenso e potresti saltare alcuni cicli. 

Seil tuo ciclo mestruale ha delle variazioni nell'ordine dei 7 giorni, potresti essere in perimenopausa precoce. 

Seil tuo ciclo invece ha delle pause di 60 giorni o più tra i periodi, probabilmente sei in perimenopausa tardiva.

Vampate di calore e problemi di sonno

Durante la perimenopausa le vampate di calore sono un effetto comune.

L'intensità, la durata e la frequenza variano.

I problemi legati sonno sono spesso conseguenza delle vampate di calore o sudorazioni notturne, ma a volte il sonno resta comunque un problema anche senza le vampate

Cambiamenti di umore

Sbalzi d'umore, irritabilità o aumento del rischio di depressione sono la conferma del periodo di  perimenopausa in atto.

Questi sintomi potrebbero essere associati ad un disturbo del sonno il quale è spesso correlato alle vampate di calore. 

I cambiamenti di umore spesso non sono collegati ai cambiamenti ormonali femminili classici del periodo della perimenopausa.

Problemi vaginali e vescicali

Diminuendo i livelli di estrogeni nell'organismo, i tessuti vaginali perdono progressivamente lubrificazione ed elasticità, rendendo doloroso e complicato il rapporto sessuale

Un livello basso di estrogeni può anche rendere più vulnerabile alle infezioni urinarie o vaginali. 

La diminuzione di elasticità dei tessuti può indurre all'incontinenza urinaria.

Diminuzione della fertilità

Diminuendo od avendo ovulazione irregolare, le capacità di rimanere in cinta diminuisce. 

La gravidanza è comunque possibile ma più difficile il ciclo irregolare od ovulazione inferiore.

Diminuzione del desiderio sessuale

Durante la perimenopausa, il desiderio e l'eccitazione sessuale possono diminuire. 

Le statistiche ci confermano che se hai avuto una vita sessuale soddisfacente prima della menopausa, probabilmente continuerà anche durante la perimenopausa e oltre.

Perdita di tono osseo

L' Osteoporosi, una malattia che causa fragilità nelle ossa, ha maggiore incidenza a seguito del calo di livello degli ormoni estrogeni rendendo la rigenerazione oissea più lenta e complicata

Cambiano i livelli di Colesterolo

Il calo degliestrogeni può portare a modifiche sfavorevoli nei livelli di colesterolo nel sangue, incluso un importante aumento del colesterolo delle lipoproteine a bassa densità (LDL) - il colesterolo "cattivo" - il quale influisce sull' aumento del rischio di malattie cardiache. 

In opposiziopne al colesterolo cattivo , il colesterolo delle lipoproteine ad alta densità (HDL) - il colesterolo "buono" - cala in molte donne con l'avanzare dell'età, il che favorisce l'aumento del rischio di malattie cardiache.

Perimenopausa Cause

Durante la transizione della menopausa, la produzione di estrogeni e progesterone da parte del corpo aumenta e diminuisce.

Gli effetti tipici della perimenopausa sono il risultato della diminuzione degli estrogeni.

Perimenopausa Fattori di Rischio

La menopausa è una fase normale della vita.

Può verificarsi in alcune donne precocemente rispetto ad altre. 

Alcuni test suggeriscono che molti fattori possono favorire l'inizio della perimenopausa in età precoce, tra cui: 

Fumo

Nelle donne fumatrici l'inizio della menopausa si maniufesta molto prima rispetto alle donne che non fumano. 

Famigliarità

Avendo una familiarità di menopausa precoce è molto probabile che la precocità venga ereditata.

Trattamenti per contrastare il Cancro

Molti studi confermano che la chemioterapia ed Il trattamento per il cancro con radioterapia pelvica è stato collegato alla menopausa.

Isterectomia

La rimozione dell'utero con l'isterectomia, ma non le ovaie, normalmente non causa la menopausa. 

Nonostante non ci sia più il ciclo , le ovaie continuano a produrre estrogeni. 

l' Isterectomia può comunque incidere sull'avvenire della menopausa prima della media. 

Inoltre, se viene rimossa un'ovaia, l'ovaia rimanente potrebbe smettere di funzionare prima del previsto.

Perimenopausa Complicazioni

I periodi di ciclo non regolari sono un segno molto esplicito della perimenopausa

Questo fatto è normalissimo e non c'è nulla di cui preoccuparsi. 

Tuttavia, consultare il medico se:

  • Il sanguinamento è estremamente pesante: 
    si necessita di cambi di assorbenti ogni ora o due per due o più ore 
  • Il sanguinamento dura più di sette giorni
  • Il sanguinamento si verifica tra i periodi
  • I periodi irregolari si verificano a meno di 21 giorni di distanza con una periodica costanza 

Segni come questi possono confermare che tu abbia un problema con il tuo sistema riproduttivo che richieda diagnosi e trattamento medico.

>

​Guida ​scientificamente testata rivela le linee guida per una vita più sana e longeva